Archive | DALLE MARCHE RSS feed for this section

Mancano solo le cavallette

Durante gli ultimi anni, nelle Marche non siamo stati fortunati, mi ha fatto sorridere mia figlia quando ha esclamato: “Mancano solo le cavallette!”. Allora ho ripreso il volume “I più grandi eventi metereologici della storia” di Paolo Corazzon (2006) e mi sono riletto alcune nozioni che voglio condividere con i lettori, insieme a qualche riflessione. […]

Continue Reading →

Le Marche e l’Unesco

Verso lo sviluppo sostenibile La prof.ssa Paola Calafati Claudi dall’inizio 2017 è impegnata,  con il “Club dell’Unesco di Tolentino e delle Terre Maceratesi” ODV,  a presentare nel territorio del cosiddetto cratere il programma  “Uomo e Biosfera” (Man and the Biosphere Programme MAB) per il riconoscimento di riserva mondiale della biosfera da parte dell’Unesco. La proposta […]

Continue Reading →

I mulini di Penna San Giovanni e Giuseppe Colucci

Gli Statuti dei Comuni grandi e piccoli nella Marca Anconetana riservarono intere rubriche alle acque e ai molini. I Comuni arrivarono al possesso e alla gestione diretta delle acque e della molitura prima di quando accadde nell’Italia Settentrionale; comunque la proprietà delle terre su cui scorrevano le acque ed erano in funzione i molini restò […]

Continue Reading →

La trebbiatura in miniatura

Anni fa, nelle grandi città c’erano bei negozi di modellismo e collezionismo; oggi si possono acquistare kit pre-assemblati in edicola, ma costruire un modellino da zero non è la stessa cosa. Il sig. Franco Violi, di Castelraimondo, ci racconta un po’ le sue esperienze al riguardo. Figlio di un mezzadro, è cresciuto in campagna; già […]

Continue Reading →

Immagini dello spazio

Di seguito si possono ammirare alcune belle foto astronomiche scattate dal signor Riccardo De Benedictis, che ringrazio per la concessione. De Benedictis è un appassionato astrofilo da oltre trent’anni; astroimager ha circa 200 follower in tutto il mondo. Ha ricevuto premi ed apprezzamenti. Al seguente link si possono vedere altre sue immagini: https://www.flickr.com/photos/566791rm/ Eno Santecchia […]

Continue Reading →

Il museo della Sibilla

Montemonaco (AP) è un piccolo borgo medioevale a 1.080 m all’interno del Parco Nazionale dei Sibillini, con edifici in pietra arenaria e mura castellane di tufo. Nelle vicinanze ossigenano l’aria boschi di faggio e di castagno. Questo ameno centro montano marchigiano  è legato al mito della Sibilla sviluppatosi nei secoli sull’omonimo monte (2.000 m), leggenda […]

Continue Reading →

74° anniversario della Liberazione

Ecco di seguito due discorsi tenuti a Civitanova Marche (MC), il 25 aprile 2019, durante la celebrazione del 74°  anniversario della Liberazione. Resistenza in Europa Il 25 aprile è una ricorrenza celebrata dallo Stato e tutte le cariche istituzionali del Paese sarebbero obbligate a parteciparvi. Bisognerebbe, a questo punto, provare a domandarsi: “Chi erano i […]

Continue Reading →

Le case disabitate sono crollate

Vivere con parsimonia Questo articolo è molto sofferto e rimaneggiato perché ha diversi riferimenti autobiografici. Sono trascorsi oltre due anni dalle prime scosse agostane e due da quella fatale di domenica  30 ottobre 2016, ben impressa nella mente di tutti gli abitanti del cratere sismico. Paragonata a un’era geologica, la vita umana è un soffio. […]

Continue Reading →

La Resistenza non fu una passeggiata

“L’Appennino Camerte”  ha pubblicato nei nn. 31 e 32 di agosto un’ampia recensione di Giampietro Mariotti al mio libro La lotta per la libertà e il dovere della memoria. Zeno Rocchi e il Novecento a Sarnano, del che sono grato al giornale e all’autore, ancorché forse un po’ troppo faziosamente critico. Al di là comunque […]

Continue Reading →

Dipinti del pittore Giuseppe Romano

Ecco qui alcuni dipinti del pittore torinese (non professionista) Giuseppe Romano che vive nel Teramano. Così si autodefinisce: “Come posso definire il mio modo di dipingere? Pur avendo avuto maestri d’arte e subìto l’influenza di altri stili o correnti pittoriche, come ogni pittore ho il mio modo di esprimermi. Sono particolarmente sensibile a tutto ciò […]

Continue Reading →