Archive | CONTRO CORRENTE RSS feed for this section

Pasquinata maceratese

Questo foglio contenente una poesia in dialetto, opera di un anonimo, è stato rinvenuto nel Maceratese.

Continue Reading →

Apparire o essere

The Ephemeral Fair Durante le mie ricerche per completare l’articolo: “Due reportage di frontiera”, di cui questo è il naturale seguito, mi sono imbattuto in altre notizie curiose su Internet. Riguardano la body art e la body photography, se non erro. Un’altra l’ho letta nel periodico “Grazia”, oltre due mesi fa, l’ultima è più recente. […]

Continue Reading →

Caldarola sparita

Ignorata prima del terremoto Verso la fine di febbraio 2018, in libreria, ho acquistato il volume “Marche”, di Giacomo Bassi, della famosa casa editrice “Lonely Planet” specializzata di viaggi. Si tratta di una guida turistica illustrata sulla Regione Marche, seconda edizione, in lingua italiana, di 303 pagine, edita nel 2016 dalla torinese EDT. Prima di […]

Continue Reading →

Quando non si verifica

Le sorgenti del Mississippi Siamo nel Medio Maceratese tra il 2013 e il 2014. Su di un periodico locale, compaiono tre brevi articoli (non firmati e senza sigla), relativi a un anziano che ha viaggiato e lavorato all’estero, anche durante la seconda guerra mondiale. L’anziano era nato in Pennsylvania (USA) e soleva raccontare “proprio alle […]

Continue Reading →

Due reportage di frontiera

Oramai alla fotografia sono rimaste poche frontiere, con Internet e i social network nessuno si meraviglia più di nulla: tutto è dato per scontato, ma gli attenti osservatori non sono poi così tanti. La fotografia glamour mi piace, così ho deciso di scrivere qualcosa in materia, senza scadere nella volgarità. Due reportage hanno attirato la […]

Continue Reading →

Tesi e antitesi

Credendo alle “promesse” ventilate da pag. 269 a pag. 278 nell’estratto “Cristina di Belgioioso in oriente: da patriota ad esiliata”, contenuto nel volume “Viaggi e viaggiatori nell’Ottocento. Itinerari, obiettivi, scoperte” (2013), ho acquistato il volume “Cristina di Belgiojoso. Dal salotto alla politica” (2010). Leggendo il volume ho evidenziato in giallo i passi di mio interesse, […]

Continue Reading →

Giallo bibliografico

Pochi anni fa acquistai un saggio sulla storia contemporanea di una nazione del Medio Oriente. Lessi il volume e lo apprezzai. L’autore aveva preso in esame gli ultimi due secoli di storia. Non mi convinse che durante quel lungo arco di tempo non veniva segnalato nessun periodo di benessere socio-economico e di sana crescita. Era […]

Continue Reading →

Alla ricerca della felicità

Durante un mercatino domenicale, per curiosità, ho acquistato in una bancarella il libro “Diario di una ninfomane” di Valérie Tasso (2003). Il venditore mi ha anticipato subito che era stato “un successo editoriale”. Se l’Indice dei Libri Proibiti non fosse stato abolito nel 1966, con il suo titolo (peraltro fuorviante) avrebbe attirato subito le ire […]

Continue Reading →

I preti e la pedofilia

Quante se ne dicono, su questo orribile fenomeno! Ma qualcuno si è mai chiesto da dove ha origine? Qual è il meccanismo che porta la psiche verso questa depravazione? Chi parla, o non sa, o non lo vuole dire. E allora ve lo racconto io e chi vuole ribattere … stia zitto, per favore. Prendete […]

Continue Reading →

A colloquio dal sindaco

Sarà il lettore a stabilire se questo breve scritto si può considerare una satira. Tratta dell’udienza concessa a un cittadino “qualunque” dal suo sindaco. Chiedetegli un appuntamento: non ve lo potrà negare, ma non fatevi troppe illusioni. Il primo cittadino premette subito che ha pochissimo tempo perché è super-impegnato. Con la sua dialettica è convinto […]

Continue Reading →