Palazzo Natalini a Gualdo

Print Friendly, PDF & Email

A Gualdo di Macerata scendendo da via Borgo (dopo la ferramenta) sulla destra troviamo una costruzione bassa e lunga, a prima vista non sembra un antico palazzo.

L’edificio faceva parte probabilmente di un’antichissima seconda cinta muraria e si trovava nei pressi di una porta d’ingresso all’abitato, oggi non più esistente. È una struttura a sviluppo sfalsato: dal lato della strada ha un solo livello, invece si sviluppa in altezza nella parte addossata alle mura a schiera, lo dimostra anche il prospetto sud dalle aperture piccole con grate, tipiche di una struttura fortificata.

Il palazzo in seguito fu adibito a laboratorio veterinario, ambulatorio medico e poi a residenza. Gli ultimi proprietari sono stati i Natalini possidenti terrieri della zona poi trasferitisi a Civitanova Marche; la signora Zoe Natalini scomparsa a novantatré anni è stata l’ultima abitante di una parte del fabbricato.

Mentre l’architetto Piero Perogio di Sarnano si sta occupando della parte edile e strutturale, l’arch. Adriana Malpiedi sta restaurando pazientemente le decorazioni interne, pronte per la fine di giugno 2013.

È interessante il portale d’arenaria con una scala arrotondata. In una stanza di fronte all’ingresso, agli angoli del soffitto si possono ammirare quattro medaglioni dipinti con quattro edifici diversi, forse raffigurano le maggiori proprietà della famiglia Tomassucci, padrona dell’immobile agli inizi del Novecento.

Quattro soffitti sono stati affrescati verso la fine dell’Ottocento primo Novecento, quasi sicuramente da decoratori di Sarnano; finti marmi, finte carte da parati e decorazioni varie erano comuni all’epoca nelle case delle famiglie benestanti. Una serie di cornici va a sottolineare motivi floreali sul soffitto di camorcanna.

Al piano inferiore c’è un soffitto di camorcanna decorato verso la fine dell’Ottocento con motivi fitomorfi.

L’architetto Perogio si sta occupando anche del restauro di un palazzo storico neogotico (rarissimo nelle nostre zone) molto bello a Petritoli (FM).

Eno Santecchia

Maggio 2013

DSC_1555 rit

Tags: , ,